Системное сообщение
+ 375 162 20 46 31, + 375 162 20 94 97
+ 375 162 20 08 83
Storia
1988: the first ideas of SEZs in the USSR

1. Il 1996 - Il Decreto del Presidente della Repubblica di Belarus del 20 marzo 1996 no. 114 ha creato la ZEF "Brest".

 

2. Il 1997 - inizio dei lavori per la creazione dell'infrastruttura di trasporto e metalmeccanica intorno alla ZEF "Aeroporto": costruzione di strade, strato di gasdotti e reti metalmeccaniche sul sito, approvvigionamento idrico e rete fognarie, ricostruzione degli impianti di depurazione dell'aeroporto.

 

3. Il 1998 - durante l'anno è stato registrato il numero massimo dei residenti - 35. Tra quelli ci sono tali imprese come SP "Santa Bremor" OOO (società mista e a responsabilità limitata), ZAO (società per azioni modello chiuso)"Involiuks", UPP (impresa unitaria produttiva) "Pinskdrev-Evro-Mebel" di ZAO "Pinskdrev", UP(impresa unitaria) "STIM". 

 

4. Il 2001 - il volume della produzione fatta dai residenti della ZEF "Brest" ha fatto 100 miliardi di rubli bielorussi.

 

5. Il 2002 - sulla base della ZEF "Brest"  si è svolto il forum d'investimento internazionale. I rappresentanti di circoli d'affari di Belarus e dei paesi ex-sovietiche ed esteri sono diventati partecipanti del forum. Anche il corpo diplomatico delle ambasciate e i consolati accreditati nella repubblica sono stati  largamente presenti.

 

6. Il 2004 - il volume degli investimenti fatti dai residenti è arrivato a 100 milioni di dollari USA. I paesi investitori principali sono : Germania, Polonia, Russia.

 

7. Il 2006 - l'esportazione totale per il periodo intero di attività ha fatto 1 miliardo di dollari USA. Gli articoli principali di esportazione: pesce, carne, mobili, auto e vernici per la  marcatura stradale.

 

8. Il 2010 - Il vice ministro degli affari esteri di Belarus Valeri Voronetski, il vice ministro di sviluppo economico dell'Italia Adolfo Urso e il governatore della regione di Brest Konstantin Sumar hanno firmato la dichiarazione su creazione nel territorio della ZEF "Brest" del Distretto industriale italiano.

 

9. Il 2011 - come residenti sono registrate 26 imprese, compreso parecchie grandi società dipartimentali situate in altre città della regione. Tra loro: SOOO (società mista e a responsabilità limitata) "PP Polesie" (Kobrin), OAO (società per azioni modello aperto) "Fabbrica tessile di Kobrin "Ruchaika", OAO "Barkhim" e OAO "BPHO" (Baranovichi), OAO "PPTO Polesie" (Pinsk), ecc.

 

10. Il 2013 - il volume degli investimenti fatti dai residenti ha fatto circa 1.5 miliardi di dollari USA.